Addetti alle pulizie

Pulizie Sicurezza Addetto Pulizie Lavoratore Isolato

Addetto alle pulizie, come la commessa, è uno di quei lavori largamente diffusi e per di più svolti da donne.

Il lavoro di addetto alle pulizie è svolto in tutti i settori produttivi, ed in Europa occupa milioni di addetti, ed in qualsiasi luogo di lavoro, per esempio negli ospedali, negli hotel, nelle fabbriche, nei negozi, negli uffici, nelle case private, ecc…

Tale lavoro di addetto alle pulizie è svolto sia al coperto, sia in aree scoperte, in luoghi privati ed in luoghi pubblici, e tale attività è svolta nella quasi totalità dei casi quando in tali luoghi non c’è nessuno, e quindi parliamo di luoghi isolati o ambienti isolati, per non intralciare il lavoro di pulizia, e quindi nelle pause pranzo, oppure di notte, all’alba  o al tramonto.

Pulizie sicurezza. Gli addetti alle pulizie, dato la tipicità del lavoro, si trovano ad operare da soli, e quindi quando avviene tale ipotesi, nella maggioranza dei casi, possiamo dire che gli addetti alle pulizie sono lavoratori isolati, e quindi di conseguenza svolgono un lavoro isolato, chiamato anche lavoro solitario, o lavoro in solitudine.

Pulizie sicurezza. L’addetto alle pulizie può essere sia un dipendente diretto dell’azienda, privata o pubblica, e quindi lavorare presso le strutture del datore di lavoro oppure lavorare presso strutture gestite da terzi, sia un lavoratore autonomo.
L’addetto alle pulizie può inoltre lavorare alle dipendenze di un appaltatore, prestando la propria opera in vari luoghi nel corso della stessa settimana. La pulizia in appalto in Italia è molto sviluppata soprattutto nel pubblico e svolta attraverso società cooperative di produzione lavoro, o Consorzi di imprese di varia natura.

Pulizie sicurezza. Il lavoro di pulizia ha alcune caratteristiche, tra le principali possiamo elencare: viene spesso effettuato come part-time e in orari particolari (all’alba, alla sera o di notte), ha orari e turni irregolari; Se poi si aggiungiamo a tutto questo che tali lavori di pulizie sono svolti principalmente da donne, il tutto porta ad un aumento esponenziale dei rischi per gli addetti alle pulizie, che quando si trovano a lavorare da soli, ricadono nella categoria dei lavoratori isolati, e quindi senza possibilità di soccorso in caso di infortunio o malore del lavoratore isolato.

Quindi il datore di lavoro, dopo aver effettuato la valutazione dei rischi, deve decidere l’azione preventiva, e nel caso dei lavoratori isolati, tale azione preventiva viene identificata nel dotare il lavoratore isolato di strumenti di protezione personale individuale, dpi, quali localizzatori satellitari gps con la funzione uomo a terra, quindi un sistema uomo a terra dotato di allarme uomo a terra con gps integrato, in modo tale da essere avvisati immediatamente in caso di evento negativo, via SMS o con chiamata, ed attivare le procedure di soccorso del lavoratore solitario, e se necessario individuare la posizione esatta del lavoratore isolato tramite un gps. Un sistema uomo a terra dato in dotazione all’addetto alle pulizie lavoratore isolato può aiutare a volte a salvare la vita al lavoratore.