Impiegati lavoratori isolati

Impiegato lavoro isolato. Dispositivo allarme uomo a terra per impiegati lavoratori isolati

L’impiegato può essere un Lavoratore Isolato?

Impiegato lavoro isolato ?

La risposta è ovvia. Certo che si. Gli impiegati lavoratori isolati sono quei impiegati che restano fuori dai normali orari d’ufficio a lavorare da soli per finire delle pratiche, oppure và in ufficio il sabato per dei lavori da smaltire, ed il tutto senza nessun collega vicino che possa soccorrere il lavoratore isolato in caso di necessità. Si pensi ad esempio ad una segretaria che deve organizzare l’agenda del direttore per il giorno dopo, oppure al ragioniere che deve predisporre un rendiconto all’amministratore, ma i casi possono essere molteplici, che vanno dalla piccola e media azienda, alla grande azienda, all’istituto bancario nel periodo delle ferie, all’ente pubblico.

Quali sono le soluzioni al problema dell’impiegato lavoratore isolato ?

Le soluzioni al problema dell’impiegato lavoratore solitario sono principalmente due.

La prima è quella di impedire che gli impiegati restino in ufficio da soli fuori il normale orario d’ufficio, facendo restare un collega vicino, oppure impedendo ogni attività dopo l’orario normale d’ufficio.
Ma purtroppo negli ultimi anni ciò non è sempre possibile, e quindi se l’impiegato deve restare a lavorare da solo in ufficio al di fuori dei normali orari e non è possibile avere un collega vicino, il datore di lavoro deve dotare il lavoratore isolato di un dispositivo di allarme uomo a terra, il quale sistema allarme uomo a terra possa allertare i soccorsi in caso di malore, infortunio, ecc. del lavoratore isolato.